Revolver e pistola da donna in camera da letto: arrestate tre donne incensurate

NAPOLI- Tre donne incensurate arrestate dai carabinieri. Le donne, una 58enne, la sorella 67enne e la figlia di quest’ultima di 45 anni, sono state arrestate perché nel loro appartamento avevano un ripostiglio a muro, chiuso con 2 ante di legno, in camera da letto, sotto al televisore. Dentro c’era un piccolo scaffale con alcune mensole; su queste ultime i carabinieri hanno trovato, avvolte in vecchi stracci, una semiautomatica calibro 9 con matricola abrasa e filettatura per avvitargli un silenziatore, una derringer calibro 22, detta “la pistola delle donne”, un’arma molto piccola e di facile occultabilità, risultata rubata nel 2009 a Giugliano in campania. Trovate e sequestrate anche 13 cartucce. Le pistole saranno sottoposte ad accertamenti balistici.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online