Sessantenni nei guai ad Avella: avevano fucile senza licenza

AVELLA- I Carabinieri della Compagnia di Baiano, a seguito dei diversi episodi delinquenziali verificatisi negli ultimi mesi, hanno proceduto all’intensificazione dei servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di armi e munizioni, deferendo alla competente Autorità Giudiziaria due persone ritenute responsabili di detenzione illegale di armi.

In particolare, i militari della Stazione di Avella, all’esito di svariati controlli, hanno riscontrato il possesso di due fucili da caccia detenuti senza le necessarie autorizzazioni di polizia. Per due sessantenni è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. I due fucili sono stati sottoposti a sequestro.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online