Terremoto, tripla forte scossa nel centro Italia

Una terza forte scossa di terremoto alle 11.26 è stata avvertita in tutta l’Italia Centrale con magnitudo 5.6. La terra ha tremato per diversi secondi anche a Roma. Alle 11.14 era arrivata la seconda con magnitudo 5.6. La prima è stata registrata  alle 10.25 con magnitudo 5.3, secondo e stime dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). Il sisma è avvenuto tra L’Aquila e Rieti. I comuni più vicini all’epicentro sono Montereale, Capitignano, Campotosto (in provincia dell’Aquila) e Amatrice (provincia di Rieti) . Il terremoto è stato localizzato a una profondità di circa 9 km. L’evento sismico è avvenuto in una zona a sud dell’area della sequenza iniziata il 24 agosto in Italia centrale. La scossa è stata sentita nel Lazio, in Abruzzo e nelle Marche.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online