No Banner to display

Casamarciano, la matricola terribile sogna la Promozione con l’alleato Comunale

CASAMARCIANO (Nello Lauro Il Mattino) –  La legge del “Nuovo Comunale” non ammette deroghe. Il Casamarciano si conferma inarrestabile sul suo campo e si laurea campione d’inverno nel girone C di Prima Categoria. Ad inizio campionato si parlava di mantenere la categoria, ora salvezza è solo una parola usata per scaramanzia. Trentaquattro punti in 14 partite frutto di 11 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte: uno score da urlo per la matricola allenata dal confermato mister Nicola Litto, arrivata dalla trionfale vittoria del campionato di Seconda Categoria, trascinato dai gol e dalla giocate del capitano Felice Foglia il bomber con un passato di presenze in serie A, B e C, ora squalificato ma sempre vicino alla squadra agli allenamenti e alle partite dei compagni. Quest’anno i granata, partiti a fari spenti, hanno conquistato partita dopo partita una crescente fiducia e consapevolezza trascinati da prestazioni confortanti e risultati positivi. Una corsa verso il sogno di un clamoroso e storico approdo in Promozione, categoria mai centrata nella lunga storia del sodalizio del presidente Gennaro Carrino. Anche essere primi in questa serie è una vera novità per la squadra allestita in estate dal direttore generale Luigi Mascolo che ha trovato nello stadio un micidiale alleato. Sette partite e sette vittorie nell’impianto dell’ex rione Gescal rimesso a nuovo dall’amministrazione con tanto di nuovo manto in erba sintetica: i casamarcianesi hanno battuto nell’ordine San Michele Solofra (1-0), Intercampania (2-0), Mandamento (2-0), Pro San Giorgiese (3-1), Sirignano (1-0), San Marzano (4-1) e domenica scorsa il Rizla Serino (1-0) in una partita sofferta terminata in 10 uomini. E domenica prossima (alle 10,30) è di scena al Comunale la forte formazione irpina del Carotenuto, seconda in classifica a un solo punto dai padroni di casa e capace di travolgere all’andata proprio l’attuale capolista per 3-0. Dirigenza, squadra e tifosi stanno preparando al meglio il big match della prima giornata del girone di ritorno. Una rivincita in piena regola nell’ambiente ideale: la strada per la Promozione è dura, ma il Casamarciano ha le scarpe e lo stadio giusti.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com