Scissione Pd nel Nolano: Luigi Napolitano si dimette e passa con Speranza

CASAMARCIANO- Si fanno sentire anche nell’area nolana gli echi della scissione in atto nel Partito democratico. Luigi Napolitano, fino a ieri segretario della sezione Pd di Casamarciano e vicepresidente dell’assemblea metropolitana, ha ufficializzato le proprie dimissioni dal partito. Napolitano aderisce al nuovo movimento politico “Articolo 1- Democratici e progressisti” fondato da Roberto Speranza, Enrico Rossi ed Arturo Scotto. Il neonato movimento è stato presentato due giorni fa a Roma. “Lascio da subito il partito democratico- scrive Napolitano- Fin dalla nascita, offrendo il mio piccolo contributo a livello provinciale, ho vissuto l’esperienza del Partito con entusiasmo e passione. Penso che il Pd abbia negli ultimi anni cambiato pelle, smarrendo la vocazione delle origini, motivo per il quale tanti e tanti si sono allontanati, scegliendo l’astensione e/o il voto di reazione. Mi dimetto dal PD, ma la passione non mi consente di dimettermi dalla politica, per cui lavorerò all’interno del nuovo movimento politico “art.1 – democratici e Progressisti”, convinto che esso saprà meglio interpretare le attese dei lavoratori, dei disoccupati, delle classi sociali più deboli”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com