Volla, preso dai carabinieri mentre spaccia cocaina: in casa altre 200 dosi

VOLLA – Francesco Morino, 41 anni, di Casalnuovo, e sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, è stato “beccato” dai carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre del Greco mentre spacciava una dose di cocaina a un acquirente, poi identificato e segnalato alla prefettura quale assuntore di sostanza stupefacente.
Mai carabinieri sono andati più a fondo: la successiva perquisizione domiciliare ha portato a rinvenire altre 200 dosi di cocaina e 150 euro in banconote di vario taglio, ritenute provento di attività illecita. Morino è stato arrestato e, dopo le formalità, accompagnato al carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online