Camorra, fuggì dal carcere di Frosinone: rintracciato e arrestato il fuggitivo

Alessandro Menditti

CASERTA – Nella tarda serata di ieri, a Recale, i carabinieri del Nucleo Investigativo del  Reparto Operativo del Comando Provinciale di Caserta, unitamente a quelli della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, nell’ambito di una specifica attività investigativa, hanno arrestato Alessandro Menditti, 44 anni, pregiudicato ritenuto affiliato al clan “Belforte” operante su Marcianise e comuni limitrofi. L’uomo, che è stato rintracciato in un fabbricato allo stato grezzo, era evaso, il 18 marzo, dalla casa circondariale di Frosinone dove era recluso per associazione di tipo mafioso ed estorsione aggravata dal metodo mafioso. Alessandro Menditti  è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere,  a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email