Periferie arrivano fondi governo. De Magistris: in estate giù Vele Scampia

NAPOLI- “Oggi si materializza un impegno da 500 milioni per i 24 progetti migliori classificati per le periferie. L’impegno riguarda in tutto 120 interventi, quindi altri 95 rispetto a quelli di oggi: le disponibilità economiche ci sono, il Cipe ha stanziato altri 800 milioni dei 1,6 miliardi che servono, gli altri 800 milioni fanno parte del fondo per le infrastrutture. E ai 2,1 miliardi saranno aggiunti fondi pubblici e privatiper un totale di circa 3,9 miliardi. Uno stanziamento molto rilevante“. Lo dice il premier Paolo Gentiloni.

A Palazzo Chigi sono state firmate oggi le convenzioni per la realizzazione dei progetti di riqualificazione delle periferie di 24 città.

Tra i progetti finanziati anche quello di abbattimento delle ‘Vele’ di Scampia, come spiega il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. A Napoli la convenzione sulle periferie firmata oggi porterà i fondi per finanziare “un progetto a cui teniamo tantissimo sulle vele di Scampia”. Lo dice il sindaco di Napoli Luigi De Magistris all’uscita da Palazzo Chigi. “Ci sarà l’abbattimento delle vele, la prima all’inizio dell’estate di quest’anno”, aggiunge il sindaco, spiegando che delle quattro vele ne resterà in piedi solo una che, riqualificata e trasformata, diverrà la sede della Città metropolitana di Napoli. (Ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online