Picchiato dall’ex della ragazza, arresti

QUALIANO- Prelevato con la forza, mentre era in auto con la sua ragazza, poi rapinato e picchiato ripetutamente: scene da “Arancia Meccanica”, ieri sera, per un giovane vittima di violenze per mano dell’ex ragazzo della sua fidanzata e un complice.
I due aggressori – Cristian Celentano, 22 anni, e Vincenzo Ciotola, 19 anni – sono stati inseguiti e bloccati dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania: ora sono accusati di sequestro di persona, rapina, minacce e lesioni personali dolose.
L’incubo, per la vittima, è iniziato a Qualiano ed è durato quasi un’ora: il giovane è stato più volte picchiato dai sequestratori, prima nella vettura, una Panda, dove è stato anche rapinato del cellulare, e poi a Scampia dove le percosse e le ingiurie sembravano non avere più fine. Per fortuna gli agenti sono riusciti ad intercettare e bloccare l’auto con a bordo vittima ed aguzzini. Ciotola e Celentano sono stati chiusi nel carcere napoletano di Poggioreale. (ANSA).

Print Friendly, PDF & Email