Sequestra i genitori in casa: figlio tossicodipendente e violento arrestato

FRATTAMAGGIORE- I carabinieri della stazione di Frattamaggiore hanno arrestato per tentata estorsione continuata e per sequestro di persona un 31enne già sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Arrestato il 9 luglio scorso perché aveva minacciato di morte la madre 68enne per costringerla a consegnare 20 euro per la droga, aveva continuato con condotte violente a vessare suoi congiunti, sempre per ottenere denaro per l’acquisto di droga. Le circostanze sul comportamento successivo all’arresto di luglio sono state accertate nel corso di un intervento dei carabinieri, chiamati d’urgenza sul 112 e intervenuti per liberare i genitori del violento: aveva loro impedito di uscire di casa dopo averli minacciati con un coltello. Dopo le formalità di rito è stato tradotto a Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email