Boato, crolla strada nel Napoletano

SORRENTO- E’ crollata parte della strada interna che costeggia un vallone in provincia di Napoli, tra Piano di Sorrento a Meta. L’allarme è stato dato da alcuni cittadini che ieri sera alle 23 hanno sentito un enorme boato. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco, che si sono calati nel vallone per assicurarsi che nessuno fosse caduto durante la frana, oltre ai carabinieri e ai vigili urbani. Anche i sindaci dei due centri della Costiera sorrentina, Vincenzo Iaccarino e Giuseppe Tito, si sono recati sul posto. L’arteria rappresentava in passato l’unico collegamento tra i vari centri prima della costruzione della Statale sorrentina che unisce ora i sei centri della costiera. Già nel 2015 gli abitanti della zona avevano denunciato lo stato precario della stradina e chiesto interventi. Questa strada di epoca romana conserva un cippo del Pons Maior (da cui il toponimo Ponte Maggiore) ancora oggi ammirabile, e che segnalava il termine della via Minerva (che partiva da Punta Campanella). (Ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com