Catturato boss dei Casalesi latitante dal 2016

CASERTA- I carabinieri del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, hanno rintracciato e catturato a Lusciano (Caserta) il pluripregiudicato Giuseppe Claudio Virgilio, 40 anni, ritenuto esponente apicale della fazione Iovine del clan “dei casalesi”, irreperibile dal settembre 2016 e destinatario di un’ordinanza applicativa misura cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli, su proposta della locale DDA, poiché ritenuto responsabile degli omicidi di Gennaro Chiara e Antonio Bamundo, commessi nel 2000, rispettivamente a Frignano (Caserta) e San Marcellino (Caserta). (ANSA).


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com