Cave, il monito della Regione: più controlli a Casamarciano e Polvica

CASAMARCIANO – ROCCARAINOLA (Nello Lauro Il Mattino) – Sulla delicata questione cave è arrivata la risposta dalla Regione Campania agli appelli di Comuni, associazioni ambientaliste e abitanti di Polvica (nel territorio di Roccarainola) e Casamarciano. Il dirigente del genio civile di Napoli ha scritto alle varie società che gestiscono gli impianti nei due comuni del Nolano e ha disposto che “provvedano al posizionamento  nell’area di idonei dispositivi di abbattimento polveri mediante irrigatoi, cannoni, cicloni mobili in grado di spargere e nebulizzare acqua nei piazzali, nei canali; un dispositivo che consenta la pulizia dei camion che trasportano il materiale estratto dalla cave e anche strumentazione che consenta la misurazione dei venti per evitare dispersione di polveri in atmosfera”. “Disposizioni che se non verranno ottemperate – scrive il dirigente Italo Giulivo – porteranno alla sospensione di ogni attività”.

Print Friendly, PDF & Email