Diffonde video e foto hard dopo un rapporto omosessuale, arrestato

Aveva pubblicato su WhatsApp foto e video hard relativi a un uomo conosciuto su un sito di incontri con cui aveva avuto una relazione virtuale omosessuale, inviando le immagini anche al figlio della vittima, di 14 anni.

Ivano D’Agostino, 43enne di Marigliano, è finito in manette con l’accusa di molestie e violenza sessuale, minacce aggravate e comunicazione illecita di dati personali sensibili. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’indagato avrebbe conosciuto e iniziato una relazione online con la sua vittima nel 2016. Era poi riuscito a farsi inviare dall’uomo video e foto osé, che aveva mandato in chat a persone vicine alla vittima, tra cui il figlio adolescente e alcuni colleghi di lavoro. I ricatti sono continuati per mesi, fino a quando la vittima ha accettato di avere rapporti sessuali con D’Agostino, che sono stati filmati. Fino a quando l’uomo ha deciso di raccontare tutto alle forze dell’ordine.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online