No Banner to display

Roccarainola: ai nastri di partenza la Partenio Vertical Race nella foresta demaniale

ROCCARAINOLA- Di corsa nella foresta incantata. Domani, sabato 15 aprile, sarà una vigilia di Pasqua di sport e competizione nella suggestiva foresta demaniale di Roccarainola. Il sito naturalistico protetto che ogni anno apre a Pasquetta per i visitatori, quest’anno bissa con l’apertura dedicata alla prima edizione della “Partenio Vertical Race”  organizzata dalla Proloco Roccarainola e dal gruppo “PartenioUltraTRail” capeggiato dallo skyrunner Tommaso Palo del “BergTeam” con la decisiva collaborazione di quanti lavorano presso l’enorme distesa di alberi che abbraccia quattro province e custodisce un tesoro inestimabile di flora e fauna. Doppio interesse, dunque, per questa competizione inserita nella specialità di 4,3 km con dislivello di 600 metri che ha avuto un boom di adesioni (100 per preservare l’habitat naturale della riserva di Roccarainola nel rispetto della fauna e della flora) e si svolgerà lungo un percorso sapientemente tracciato per mettere i corridori dinanzi ostacoli naturali che renderanno la gara difficile ma emozionante. La “Partenio Vertical Race” è la terza tappa del “Trail delle Contrade” che mette in lizza atleti esperti in questa attività sportiva davvero ostica che conduce i podisti lungo sentieri rocciosi, strade sterrate seguendo un itinerario che mette alla prova non solo il fisico ma anche la mente. “L’intento della gara-spiega Tommaso Palo- è anche quello di far conoscere e riscoprire luoghi naturali e montani quasi sempre dimenticati dalle nuove generazioni, inoltre vuole sensibilizzare al rispetto dell’ambiente”.

LA GARA- Il percorso per i 100 corridori iscritti è solo in salita (nell’ultimo chilometro si affronterà la salita in single track lungo una serpentina che si arrampica sulla montagna): si arriva sino ai 750 metri sul livello del mare, in località “Veduta del Sindaco” (nella foto) dove è posto il traguardo. La partenza è prevista per le 15 presso in via Cupa a Roccarainola.La competizione è aperta a uomini e donne che affronteranno una competizione in “autosufficienza idrica e alimentare”, tranne per un punto ristoro posto alla fine della gara. “Partenio Vertical Race” aderisce alla campagna di Spirito Trail “Io non getto i miei rifiuti” e per tanto l’organizzazione di gara prevede la squalifica immediata per gli atleti che getteranno a terra lungo i sentieri, in zona ristoro e nei luoghi di gara i loro rifiuti.

 


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com