Sorpresi a rubare una Lancia Ypsilon in un parco residenziale a Caserta, arrestati

Santo Perfetto, 46 anni

CASERTA – I carabinieri della compagnia di Caserta, agli ordini del capitano Andrea Cinus e del Nucleo Operativo e Radiomobile del medesimo reparto, diretti dal tenente Fabrizio Borghini, nel corso dell’intensificazioni dei servizi di controllo del territorio a ridosso delle festività pasquali, in via capitano Luigi Laviano hanno arrestato in flagranza di reato per tentato furto, Santo Perfetto, 46 anni, residente ad Aversa, e Antonio De Matteo, 43 anni, residente a Giugliano in Campania. I due sono stati fermati dai militari dell’Arma all’interno del complesso residenziale “Parco le Arcate” mentre tentavano di fuggire a bordo di un autovettura Renault Clio, dopo che erano stati sorpresi, dalla proprietaria, mentre stavano rubando una Lancia Ypsilon parcheggiata.  La successiva perquisizione personale e veicolare ha consentito di rinvenire e sequestrare una centralina per autovetture e vari arnesi atti allo scasso. Gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa del giudizio direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online