A Napoli sbarcano 1500 immigrati, tra loro due morti

NAPOLI- E’ arrivata nel porto di Napoli e sono iniziate le operazioni di sbarco dei 1449 immigrati che si trovavano a bordo della nave ong ‘Vos Prudence’ di Medici Senza Frontiere. La nave è stata fatta ormeggiare al molo Carmine e sono state predisposte tutte le attività logistiche per effettuare lo sbarco. Ancora non è stata resa nota la destinazione dei migranti raccolti da Msf e da motovedette della Guardia Costiera da ben dodici diversi barconi in appena 10 ore. Alle 21 di ieri, dopo l’allarme lanciato sull’assenza di generi di prima necessità a causa del sovraffollamento era stata fatta approdare a Palermo per essere prima di ieri sera,attorno alle 21, dopo l’allarme lanciato dai responsabili di Msf sull’assenza di generi di prima necessità a causa del sovraffollamento della nave – la capienza è di 600 persone – era stata fatta approdare a Palermo per essere rifornita di beni di prima necessità. A bordo 140 donne, 45 bambini, uno dei quali di appena una settimana e due cadaveri recuperati da un gommone. Sul posto Croce Rossa, Guardia di Finanza, Polizia e Carabinieri. Tra questi ultimi, alcune unità della Compagnia di Nola. Inoltre l’Esercito ed i servizi sociali del Comune di Napoli.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com