Addetti pulizie rubano schede slot della Telecom, 3 arresti: c’è 56enne di Comiziano

COMIZIANO- Tre uomini sono stati arrestati per furto e ricettazione di connettori della telecom ad Eboli e Battipaglia. Si tratta di Francesco Tortora, 56enne di Comiziano, e Gennaro Sidari, 42enne di Torre del Greco. I due addetti alle pulizie per conto della telecom sono ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso di circa 2.000 connettori elettronici del tipo a slot rubati la scorsa notte in cabine della telecom di Eboli e Battipaglia.  Dopo aver perpetrato i reati Sidari e Tortora sono stati sorpresi nel capannone di Giovanni Perrella ad Arpino di Casoria: il 43enne è ritenuto responsabile della ricettazione del materiale informatico. Ad Arpino, nel capannone situato all’interno di un autoparco sulla circumvallazione esterna, è stata recuperata l’intera refurtiva del valore complessivo di circa 2 milioni di euro, sottoposta a sequestro e che verrà restituita alla telecom.

gli arrestati attendono il rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com