Anziano precipita da scogli e muore, sarebbe stato spinto da ragazzini

Un uomo di 77 anni è morto oggi pomeriggio cadendo da una scogliera a Monopoli, nel sud Barese: i carabinieri hanno avviato verifiche per accertare se l’anziano sia stato spinto da un gruppo di ragazzini durante un tentativo di rapina. E’ accaduto in località ‘Cala Verdegiglio’. La vittima ha sbattuto sugli scogli dopo un volo di un paio di metri.

La vittima è il pensionato Giuseppe Dibello. Era in compagnia di un amico, quando i due sarebbero stati spinti in mare dagli scogli sui quali si trovavano. Dibello è morto dopo aver sbattuto sulle rocce ed essere finito in acqua, mentre l’amico si è salvato e ha dato l’allarme. Sarebbe stato proprio il superstite – a quanto si apprende – a raccontare ai carabinieri di essere stato spinto assieme a Dibello da un gruppo di giovani, anche se non è chiaro quale sia il movente dell’aggressione. Sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Monopoli coordinati dal pm di turno del Tribunale di Bari Grazia Errede. Sul posto si trova il medico legale Antonio De Donno. (Ansa)

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online