Crisi salumificio Spiezia, a San Vitaliano convocato consiglio straordinario

SAN VITALIANO- La crisi del salumificio Spiezia finisce in un consiglio comunale convocato per questa mattina a San Vitaliano. Alle 12 presso l’aula consiliare si svolgerà la seduta straordinaria per la trattazione del delicato argomento. Alla assemblea prende parte anche il Comune di Scisciano.

Il salumificio Spiezia rischia di chiudere dopo 110 anni di attività: il salumificio Spiezia ha infatti aperto i battenti nel 1907. Per impedirne la chiusura e la conseguente perdita dei loro posti di lavoro, i dipendenti del salumificio si sono mobilitati e hanno organizzato nei giorni scorsi un sit-in nello spiazzo dinnanzi al salumificio. “Alla luce ormai certa di una possibile cessazione delle attività dopo 100 anni si prefigura un dramma occupazionale per circa 90 lavoratori, in un territorio già martoriato da crisi e delocalizzazione diffusa, che ha messo in ginocchio tutta l’area. La maestranza e la rsu lanciano un grido di aiuto a tutte le istituzioni ed i soggetti che potrebbero dare un contributo a salvare un realtà storica come quella del Salumificio Spiezia” dichiara in una nota la Cgil Campania.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online