Inchiesta su appalti, Pasquale Sommese lascia il carcere

CIMITILE- Arresti domiciliari per Pasquale Sommese. L’ex assessore regionale lascia Poggioreale dopo quasi due mesi di carcere. Il gip ha disposto la scarcerazione e la misura domiciliare su istanza della difesa del politico di Cimitile arrestato nell’ambito della inchiesta “The Queen” su corruzione e turbativa d’asta in diciotto appalti. Alla base della decisione del gip, il venir meno dell’esigenza cautelare vista la surroga, avvenuta a fine aprile, in Consiglio, dove gli è subentrato Severino Nappi. Pasquale Sommese ha da poco lasciato l’istituto di pena, è provato ma sta bene.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online