Infiltrazioni della camorra, sciolto il consiglio comunale di San Felice a Cancello

SAN FELICE A CANCELLO- «Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Marco Minniti, ha deliberato lo scioglimento dei Consigli comunali di San Felice a Cancello (Caserta), Laureana di Borrello (Reggio Calabria), Bova Marina (Reggio Calabria) e Gioia Tauro (Reggio Calabria), per accertati condizionamenti dell’attività amministrativa da parte della criminalità organizzata». Lo si legge nel comunicato di Palazzo Chigi.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com