Terra fuochi: tumori bimbi, no emergenza secondo dossier Santobono

NAPOLI- L’analisi dell’incidenza oncologica della popolazione infantile nella zona della Terra dei Fuochi “ha evidenziato tassi d’incidenza in linea con i dati nazionali e con il resto dei Comuni Campani non inclusi nell’area”. Lo riferisce lo studio dell’Ospedale Santobono di Napoli che ha curato la compilazione del Registro tumori infantili in Campania.  I dati si riferiscono al quinquennio 2008-2012 e emergono dalle analisi condotte nei 90 Comuni riconosciuti dalle direttive ministeriali come facente parte della Terra dei Fuochi. “Anche i dati di mortalità per causa oncologica non hanno evidenziato differenze significative rispetto ai dati nazionali e regionali”, aggiunge la relazione del Santobono. (Ansa)

Print Friendly, PDF & Email