Tufino, Lista Civica ci riprova con Di Mauro: occasione storica per la pace sociale

Nicola Di Mauro

La squadra di Lista Civica al completo

TUFINO (Nello Lauro)  – La speranza è sempre viva, come il coraggio.  Lista Civica per Tufino ci riprova e ci crede. Con una esperienza accresciuta e con una carica ancora maggiore. Ancora una volta sarà Nicola Di Mauro, consigliere comunale di opposizione a guidare lo schieramento che sfiderà Carlo Ferone e Nello Galeotafiore. Una nuova sfida con una squadra in parte rinnovata con l’innesto di alcuni ex amministratori come Onofrio Petillo e Antonio Caccavale.  “In questa campagna elettorale abbiamo una occasione storica e puntiamo a raggiungere la pace sociale dopo troppi anni di odio – dice il candidato sindaco Nicola Di Mauro. –  Abbiamo finalmente la possibilità di farlo e vogliamo farlo”. Di Mauro apre anche all’alleanza con il gruppo dell’ex sindaco Franco Esposito non presente in questa tornata elettorale: “Vogliamo governare con l’aiuto di tutti, anche insieme anche a chi oggi non ha rappresentanza politica in questa campagna elettorale. Non si vince da soli, si vince con l’appoggio dei cittadini e con le persone di buona volontà che intendono risolvere i problemi di Tufino” ha continuato Di Mauro. Un programma con diversi punti con la priorità a lavoro e ambiente. A cominciare dalla trasformazione dell’ex impianto di compattazione di Schiava (finanziato all’epoca per circa 8 miliardi di lire e mai andato in funzione) in una isola ecologica attrezzata e in un impianto di selezione e di riciclaggio al servizio di tutta l’area nolana. Un impianto del genere – secondo le idee di Lista Civica – ridurrebbe il conferimento di secco indifferenziato a beneficio della salute e delle tasche dei cittadini (il costo del servizio che noi paghiamo con la Tari è in parte dovuto al conferimento del secco indifferenziato presso lo Stir). Inoltre su tale impianto potrebbero essere trasferiti parte dei lavoratori che oggi effettuano la raccolta dei rifiuti e lo spazzamento a Tufino. Idee diverse anche sul fronte acqua dove Di Mauro annuncia di voler aderire adesione alla rete dei sindaci per la ripubblicizzazione del servizio idrico che si sono schierati a favore della gestione pubblica dell’acqua. Un programma che prevede anche una casa delle associazioni, un centro di assistenza, biblioteca, museo, wi-fi libero e forum dei giovani. Senza dimenticare incentivi per la ripresa delle iscrizioni, tempo pieno (scuola primaria) e tempo prolungato (scuola secondaria di primo grado), progetto scuola aperta, assegni per il diritto allo studio, servizio di trasporto, servizio mensa e strutture sicure. Ma anche il riscatto delle frazioni di Tufino per ritrovare una dignità e un orgoglio perduto.  “Questo si può fare solo con le persone migliori – conclude Di Mauro – e con quelli che hanno veramente a cuore Tufino”.

QUESTA LA SQUADRA DI LISTA CIVICA PER TUFINO per le elezioni del prossimo 11 giugno

Lista civica “Per Tufino”

Candidato a sindaco: Nicola Di Mauro

Candidati alla carica di consigliere:

  • Andrea Albertini
  • Pasquale Alfieri
  • Antonio Caccavale
  • Adamo Menna
  • Giuseppe Nappi
  • Onofrio Petillo
  • Filomena Pietrangeli
  • Giovanni Santaniello
  • Simeone Raffaele
  • Tortora Francesco
Print Friendly, PDF & Email