Vede i carabinieri e scappa lanciando un borsello

POMPEI- I carabinieri della stazione di Pompei hanno arrestato per ricettazione e detenzione e porto abusivo di arma clandestina e munizioni il 21enne Giovanni Scaramella. Per evitare di essere sottoposto a controlli dei carabinieri insieme a un gruppo di persone nei pressi di un bar, si è dato alla fuga per le campagne, venendo comunque rincorso, raggiunto e bloccato. Durante la fuga si era disfatto di un borsello che i militari hanno poi recuperato: conteneva un revolver carico e con matricola abrasa, 6 cartucce e 120 euro in contante. Sull’Arma verranno svolti accertamenti balistici per verificare se sia stata impiegata in episodi di sangue o intimidazione. Il giovane, dopo le formalità, è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online