Zio e nipote uccisi a Napoli, si indaga su pista camorrista

NAPOLI- Due persone sono state uccise a colpi d’arma da fuoco in vico Vincenzo Valente, nel quartiere napoletano di Miano. Le vittime si chiamavano entrambi Carlo Nappello, ed erano zio e nipote, rispettivamente di 44 e 22 anni.  Zio e nipote viaggiavano a bordo di un “Honda Sh”. Contro di loro sono stati esplosi 20 colpi di arma da fuoco, da sicari che li hanno raggiunti alle 15.15. Nel quartiere è egemone il clan Lo Russo: gli investigatori stanno lavorando per accertare le frequentazioni delle due vittime.  I killer, che erano in sella ad uno scooter, hanno esploso più di venti colpi tra la folla: per i due uomini non c’è stato scampo. Sono morti prima dell’arrivo dei soccorritori.  In appena due giorni sono sei le persone uccise a colpi di pistola tra Napoli e provincia.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com