Rapina in farmacia

Arrestata coppia di rapinatori che colpì farmacia ad Acerra

ACERRA- Il 16 marzo scorso due sconosciuti, uno dei quali armato di pistola, si erano introdotti in una farmacia di Acerra e dopo aver minacciato il farmacista avevano portato via l’incasso della giornata. Poi erano fuggiti in sella a uno scooter.
Il raid era stato facilitato da una terza persona: una donna che, entrata in farmacia fingendosi una cliente, uscendo aveva lasciato la porta aperta ai due rapinatori. I carabinieri della stazione di Acerra hanno identificato uno dei 2 uomini che arraffarono l’incasso e la finta cliente: sono Vincenzo Barbato, 21enne e Maria Carmela Di Buono, 32enne, entrambi di Acerra. Nei loro confronti i militari hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare  per rapina emessa dal tribunale di Nola. Dopo le formalità l’uomo è stato tradotto nel carcere di Poggioreale. La donna sottoposta ai domiciliari.
Proseguono le indagini per identificare il terzo complice.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online