Dirigente dell’Asl si suicida lanciandosi dall’ufficio del distretto sanitaria

È precipitato dall’ottavo piano ed è morto sul colpo un medico del distretto Asl 28 di Scampia. Il drammatico episodio è accaduto ieri mattina mentre il dottore – che si occupava di vaccini ai bambini e lavorava anche al carcere di Secondigliano – stava esercitando normalmente il proprio turno di lavoro. Il professionista, pochi istanti prima di precipitare, non aveva dato alcun segno di malassere o di atteggiamenti al di fuori dell’ordinario, sebbene le indagini dei carabinieri abbiano confermato e inquadrato l’episodio come un suicidio. Proprio all’interno della struttura Asl in viale della Resistenza, 5 anni fa, un vigile sanitario si tolse la vita in una stanza del sesto piano sparandosi un colpo in bocca con la propria pistola di ordinanza. Nella vicenda del 2012, fu ritrovato un bigliettino lasciato dal suicida col numero di telefono per avvertire il figlio invece il gesto drammatico di ieri non è stato accompagnato da alcun biglietto. (fonte Il Mattino)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online