Festa dei Gigli: Comune e Fondazione denunciano bottega per danno d’immagine

NOLA- Misure non rispettate, ad una settimana dalla festa dei gigli è il caos. E’ la stessa Fondazione insieme al Comune a “stigmatizzare il comportamento della bottega artigiana Nal” attraverso un comunicato che punta il dito contro i cartapestai per avere realizzato 5 macchine da festa costruendone “soltanto due in conformità del predetto regolamento. Le altre tre, invece, sono risultate non perfettamente conformi”.

“Il Comune e la Fondazione- si legge nella nota diffusa da Comune e Fondazione- prendono atto della estraneità dei maestri di festa e delle paranze alle infrazioni commesse e,  con l’ esclusivo intento di assicurare il rispetto della tradizione, comunicano che il trasporto dei Gigli spogliati è confermato secondo le modalità già rese note. All’esito del trasporto dei Gigli spogliati, le tre macchine da festa in questione (Bettoliere, Panettiere, Beccaio) saranno sottoposte ad ulteriore verifica in previsione del collaudo finale in vista della ballata del 25 giugno”.

Per Nal è prevista una denuncia per “danno all’immagine della città e del patrimonio Unesco. Intanto sarà avviato procedimento disciplinare nei confronti della bottega”.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com