Caivano, 390 chili di sigarette di contrabbando nel box: denunciato

CAIVANO –  Un 51enne di Caivano aveva in un box nella sua disponibilità 390 chili di tabacchi di contrabbando. A scoprirli e sequestrarli, i carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Casoria, che hanno denunciato in stato di libertà l’uomo per detenzione illegale di tabacchi lavorati esteri.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online