Folle corsa in moto da Nola a Baiano: denunciati due giovani

BAIANO (Bianca Bianco- Il Mattino)- Fuga rocambolesca da Nola a Baiano finisce con una doppia denuncia. Due centauri di Baiano, entrambi ventiseienni, sono stati denunciati dagli agenti del commissariato di polizia di Nola per resistenza a pubblico ufficiale dopo una folle notte ed una spericolata gimcana a bordo di una moto che ha movimentato la movida della città nolana. I due motociclisti erano a bordo di una potente Yamaha T- Max quando sono stati visti procedere contro senso ed a tutta velocità tra le stradine del centro storico di Nola. Ad allertare le forze di polizia sono stati proprio i residenti ed alcuni pedoni spaventati dalla marcia impazzita della motocicletta che stava imboccando i vicoli mettendo a rischio l’incolumità dei passanti. A quel punto una volante della polizia nolana si è messa all’inseguimento dei due spericolati centauri che invece di fermarsi hanno infine imboccato la nazionale delle puglie per raggiungere a tutta velocità Baiano. Proprio nella cittadina mandamentale si è conclusa la corse dei due ventiseienni che, con gli agenti alle calcagna a sirene spiegate, hanno infine dovuto arrendersi e fermarsi. Per loro è scattata una denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online