Non accetta la fine della storia d’amore e sfonda la porta di casa della ex

ACERRA- Non riesce a rinunciare alla ex e le trasforma la vita in inferno. L’ennesima storia di violenza contro le donne arriva da Acerra dove i carabinieri hanno arrestato per atti persecutori un 22enne. Il giovane si è appostato sotto l’abitazione di famiglia dell’ex fidanzato e qui ha sfondato il portone di ingresso nonostante la ragazza gli avesse detto che non voleva più vederlo né avere a che fare con lui. Da settimane la seguiva e tormentava chiamandola e infastidendo anche i genitori. I carabinieri lo hanno fermato ancora sotto l’abitazione e arrestato.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online