Premio Cimitile, il gala finale in onda in tv: ecco gli appuntamenti

Con la partecipazione di personalità del mondo culturale, politico e soprattutto accademico di livello nazionale ed internazionale, si è conclusa con la consegna dei “Campanili d’argento” nel complesso delle basiliche paleocristiane di Cimitile la XXII edizione della rassegna letteraria organizzata dall’omonima Fondazione, presieduta da Felice Napolitano e il supporto dei soci fondatori Regione Campania, Città Metropolitana di Napoli, Comune di Cimitile, Associazione Obiettivo III Millennio.

Dopo una settimana intensa di arte, cultura, religione, storia, riscoperta del patrimonio pubblico, densa di eventi, letteratura, convegni internazionale di studi, spettacoli, musica, presentazioni di libri, momenti di riflessioni, che ha visto una grandissima partecipazione di pubblico, sabato 17 giugno sul palco, nella splendida cornice delle Basiliche paleocristiane, sono stati premiati i vincitori, selezionati dal comitato scientifico presieduto da Ermanno Corsi.

Protagonisti della serata sono stati i premiati: Migliore opera inedita del genere narrativo: Corrado Vigilante: “Il luogo degli specchi opposti”. Il lavoro è stato pubblicato sul territorio nazionale a cura della casa editrice “Guida” di Napoli. Migliore opera edita di narrativa: Andrea Scanzi, “I migliori di noi” – Rizzoli.  Migliore opera edita di attualità: Raffaele Cantone e Francesco Caringella. “La corruzione spuzza” – Mondadori. Migliore opera edita di saggistica: Vito Mancuso, “Il coraggio di essere liberi” – Garzanti libri. Migliore opera edita archeologia e cultura artistica in età Paleocristiana e Altomedievale: Marco Aimone, “Il tesoro di Canoscio” – Giorgio Bretschneider Editore.

Premio Giornalismo “Antonio Ravel” a Tiziana Panella conduttrice del programma Tagadà su La7; Premio Speciale ad Andrea Ballabio, Direttore dell’Istituto Telethon di genetica medica, Tigem di Pozzuoli, che hanno ricevuto il campanile d’argento e tanti ospiti canori.

Edizione, insignita con una medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, all’insegna del riscatto culturale di un intero territorio che rivendica la sua rinnovata identità locale, cristiana e culturale.

La serata finale di premiazione andrà in onda Martedì 25 Luglio alle ore 22,35 su TV2000, l’emittente della conferenza Episcopale italiana (TV2000 è visibile sul digitale terrestre canale 28 e sul satellite 140 SKY).

L’iniziativa, vanta autorevoli patrocini: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero      

dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Curia Vescovile della Diocesi di Nola.

Il Premio alla sua XXII edizione è stato questo e soprattutto di più.

Viverlo, partecipare, emozionarsi è l’unica prova di quanto si possa dire o pensare.

L’arte, la letteratura, la lettura, il libro sono declinati nei valori che oggi più che mai i giovani fanno propri, nella certezza di una Campania migliore, non utopia del presente, ma speranza del domani.

 

 

La Fondazione Premio Cimitile comunica che la serata finale di premiazione andrà in onda su vari circuiti televisivi nazionali, SKY e interregionali.

 

MARTEDI’ 25 LUGLIO Ore 22,35 TV2000, SKY 140 e Streaming su www.tv2000.it/live

MERCOLEDI’ 26 LUGLIO Ore 20,15 TELECOLORE

VENERDI’ 28 LUGLIO Ore 20,55 TELE A

LUNEDI’ 31 LUGLIO Ore 22,45 TELE A

MARTEDI’ 1 AGOSTO Ore 22,35 TELECOLORE

GIOVEDI’ 3 AGOSTO Ore 21,30 TELE A+ (Canale 79)

VENERDI’ 4 AGOSTO Ore 22,40 TELE A+ (Canale 79)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com