No Banner to display

Rapinò dipendente del Teatro Cilea, arrestato un 55enne napoletano

Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vomero, hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria il 55enne di Quarto Nicola Gallo in quanto gravemente indiziato del reato di rapina aggravata.

Lo scorso 14 luglio, verso le 19,30, con una pistola in pugno, travisato da occhiali da sole e casco da motociclista, aveva rapinato un dipendente del Teatro Cilea facendosi consegnare l’incasso del momento pari a circa 100 euro.

Le indagini dei poliziotti del Vomero, supportate dalle riprese di alcune telecamere di sorveglianza, hanno portato all’identificazione di Nicola Gallo già noto alla polizia per i suoi precedenti penali.

Ieri pomeriggio gli agenti si sono pertanto recati presso la sua abitazione dove a seguito di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto e sequestrato l’arma utilizzata per la rapina, una riproduzione ad aria compressa della pistola utilizzata dalle forze di polizia, nonché gli indumenti ed il veicolo utilizzati per la rapina.

Vistosi scoperto, in un disperato tentativo di sottrarsi al fermo, Gallo è prima andato in escandescenza iniziando ad inveire contro i poliziotti, poi con un balzo ha provato a darsi alla fuga ma è stato bloccato e fermato.

 

 


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com