Riecco Caronte e i suoi giorni di fuoco

Dopo aver infiammato l’Italia a fine giugno, facendo battere il record di caldo da 150 anni riferito al mese, l’anticiclone africano Caronte ritorna sull’Italia. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che da domani l’alta pressione delle Azzorre lascerà il posto all’infuocato Caronte. Condizioni di bel tempo prevalente, qualche occasionale rovescio temporalesco sull’arco alpino, e temperature in graduale e costante aumento.

Il picco di caldo lo si avrà tra venerdì e sabato quando le temperature massime potranno toccare i 38/39° sulla pianura emiliana, sul basso Veneto, sulla Lombardia meridionale, ma anche in Puglia, specie sul Foggiano, in Basilicata, specie sul Materano, in Sardegna tra il Medio Campidano, il Cagliaritano e l’Iglesiente e sulle zone interne della Sicilia. Roma toccherà i 36°, Bologna i 39° e Milano 35°.

Da domenica il caldo africano inizierà ad allentare la morsa, specie al Nord dove sono attesi violenti temporali con grandinate, nubifragi e purtroppo possibilità di piccoli tornado. Continuerà il bel tempo al Centro-Sud. (Adnkronos)


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com