No Banner to display

Afragola, cane abbandonato e legato sull’autostrada A1: salvato dall’Enpa

AFRAGOLA  (Nello Lauro Il Mattino.it) – Estate, una stagione “da cani”. Campagne di sensibilizzazione e spot non sembrano servire, l’abbandono degli animali domestici resta una piaga. Ad Afragola un cane abbandonato è stato salvato solo grazie all’intervento delle guardie zoofile di Napoli, altrimenti il suo destino sarebbe stata la morte ad un palo, quello cui un ex padrone senza cuore lo ha legato. I volontari dell’Ente nazionale protezione animali, coordinari dal  vicec caponucleo Giuseppe Salzano, questa mattina hanno ricevuto la segnalazione della presenza di un cagnolino abbandonato e legato, lasciato senza cibo né acqua sotto il sole cocente  presso l’entrata dell’autostrada A1, a poche centinaia di metri del centro commerciale “Le porte di Napoli”. Una scena straziante. Il meticcio, stremato dall’afa, era circondato da passanti che cercavano di rifocillarlo e dargli da bere, consolandolo dopo chissà quante terribili ore trascorse sotto la canicola di agosto a chiedersi dove fosse il suo padrone. Le guardie zoofile hanno contattato una volta sul posto la polizia municipale e due agenti hanno allertato una struttura convenzionata con il Comune di Afragola che ha poi preso in carico l’animale. “Fido”, finalmente libero dalla catena che lo teneva imprigionato ad un palo e ripresosi, è stato affidato alle cure di chi gli animali li ama e li cura e sottratto ad un triste destino.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com