Miasmi a Tufino, sindaci si alleano contro emergenza ambientale

TUFINO (Nello Lauro- Il Mattino.it) – Emergenza ambientale nella frazione Schiava, possibile alleanza tra i Comuni di Casamarciano e Tufino per la risoluzione delle problematiche che affliggono la comunità. Tra queste, nelle ultime settimane si è aggiunta quella relativa ai miasmi che arrivano dallo Stir e dalle ex discariche Paenzano 1 e 2 e che rendono difficili le notti afose dei residenti. Il sindaco di Tufino Carlo Ferone risponde alla lettera del collega di Casamarciano Andrea Manzi che aveva chiesto controlli ad Asl e Arpac: “Mi associo alla richiesta di chiarimenti del sindaco di Casamarciano che ringrazio per la segnalazione. Al più presto gli Enti preposti diano un riscontro alle nostre richieste di chiarimenti in modo da poter dare risposte chiare ai nostri concittadini. Auspico, come sono sicuro anche l’amico Andrea, una continua azione sinergica tra i nostri Comuni in modo da tutelare i nostri concittadini soprattutto quelli della frazione di Schiava. Il prossimo passo, credo, deve essere quello di un maggior controllo delle attività estrattive della cava viste le tante segnalazioni che stanno pervenendo”. Nei giorni scorsi è emersa anche la questione dei mancati monitoraggi alla cava, sollevata dagli ambientalisti.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online