Soldi falsi nei negozi della Costiera: arrestati due giovani di Cicciano, denunciato un terzo

CETARA- DUE giovani di Cicciano arrestati ed uno denunciato dai carabinieri della stazione di Maiori per detenzione e spendita di monete falsificate. Gli arrestati sono G.A., 20 anni, , B.C., 22 anni, il denunciato è F.M., 18 anni.  I tre giovani intorno, a mezzogiorno, avevano tentato di spendere alcune banconote false in alcuni esercizi commerciali di Cetara, senza però riuscirci. I carabinieri, dopo la denuncia di alcuni negozianti,  si sono subito messi alla ricerca dell’auto sospetta, intercettandola poco dopo a Maiori nei pressi della Torre Normanna. Fermati, i tre giovani sono stati trovati in possesso di 850 euro in banconote da 50, tutte risultate false. Le successive indagini, attraverso i vari sistemi di sorveglianza, hanno permesso di ricostruire i vari tentativi di spendita nel corso della mattinata. I due arrestati saranno processati per direttissima.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online