Accoltella il fratello e poi se stesso: 30enne arrestato a Somma Vesuviana

SOMMA VESUVIANA- Accoltella il fratello al culmine di una lite per dissidi familiari e poi si autoinfligge una coltellate. L’uomo, un 30enne di Somma Vesuviana, è stato arrestato dai carabinieri. I militari hanno accertato che mentre si trovava in casa con altri congiunti è iniziata la lite che si è conclusa a colpi di fendenti. Il fratello 39enne è stato medicato e ne avrà per 5 giorni. Ad avere la peggio è stato proprio il suo aggressore che si è dato una coltellata alla gamba sinistra e ne avrà per 11 giorni. L’uomo è in attesa di processo per direttissima.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com