Bloccati al casello autostradale Napoli Nord con un chilo di droga, 4 arrestati

NAPOLI – All’altezza del casello autostradale di Napoli Nord i carabinieri del nucleo investigativo di Napoli hanno arrestato 4 persone ritenute responsabili a vario titolo di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e detenzione illegale di armi. Sono una 37enne di Cercola residente a Riccione, Concetta Andinolfi, un 38enne di Riccione, Roberto Del Gaizo, un 20enne di Melito, Giovanni Scognamiglio e il padre, Raffaele Scognamiglio.

 

I militari li hanno bloccati a bordo di 2 auto, una delle quali fungeva da “staffetta”, rinvenendo all’interno della seconda, con targa estera, un chilo di cocaina e 214 grammi di hashish. La successiva perquisizione dell’abitazione degli Scognamiglio e del box pertinente ha permesso di rinvenire una pistola a tamburo carica risultata oggetto furto a Gricignano d’Aversa e una semiautomatica, anche quella carica, ma anche 9 etti di hashish, una bilancia di precisione, una macchina per il sottovuoto, appunti scritti a mano e un cellulare. Gli arrestati, dopo le formalità, sono stati accompagnati nelle carceri di Santa Maria Capua Vetere e Pozzuoli.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online