Omicidio De Roberto, dopo 21 anni arrestato il centauro che partecipò al raid

NAPOLI- Francesco Avolio detto Tyson, 43enne di Scampia è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna con l’accusa di omicidio aggravato da finalità mafiose e porto e detenzione illegale di arma da guerra. L’uomo secondo gli inquirenti è un elemento di spicco dell’alleanza di Secondigliano, sodalizio attivo nel quartiere napoletano e nel Giuglianese ed avrebbe guidato la moto su cui viaggiuava il killer che il 25 settembre del 1996 uccise Gennaro De Roberto, affiliato al clan Bellofiore- Sebastiano. Fu Raffaele Bellofiore ad ordinare il delitto per vendicarsi dell’affronto subito dal figlio della vittima.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online