No Banner to display

Pioggia e fango, interventi record dei vigili del fuoco in Irpinia

AVELLINO- I Vigili del Fuoco di Avellino, a causa del maltempo che ha imperversato su tutta l’Irpinia, con vento e forti piogge, sono stati impegnati per tutto il giorno in più di trenta interventi, per slavine di fango, allagamenti, infiltrazioni d’acqua, rami ed alberi caduti sulla carreggiata, tegole e coperture divelte. La zona maggiormente colpita è stata quella del Montorese, dove una slavina ha invaso di fango e pietre le strade, ed in particolar modo via Parrelle, dove si è lavorato per liberare le auto coinvolte e le strade dalla melma. Altra criticità è quella della zona di Celzi di Forino, con svariati allagamenti a cui si è fatto frante. Anche la città è stata oggetto di allagamenti e di infiltrazioni come nel caso dei prefabbricati pesanti di Bellizzi. Altri allagamenti si sono registrati in città in via Nicola Sant’Angelo, via Mancini  e via Amatucci Si sono rimosse tegole pericolanti ad Avellino, in via Lenzi ed in via D’Agostino, mentre in via Ferrante il forte vento ha divelto la copertura di una scuola.  Sono stati diversi gli alberi e i rami caduti anche nelle periferie del capoluogo. Le sedi distaccate di Lioni, Montella, Bisaccia, Grottaminarda ed Ariano Irpino, sono state impegnate per la stessa tipologia di interventi.

 


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com