Pomigliano d’Arco, arriva la carta identità elettronica

POMIGLIANO D’ARCO- Dal 18 settembre il Comune di Pomigliano d’Arco inizierà il rilascio della carta d’identità elettronica che sostituirà integralmente quella tradizionale. Il documento è in policarbonato e ha le dimensioni di una normale carta di credito.

La card è dotata di particolari sistemi di sicurezza, di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del cittadino titolare (compresi gli elementi biometrici come le impronte digitali), di una foto in bianco e nero stampata a laser che ne garantisce un’elevata resistenza alla contraffazione e che conterrà anche l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte. Varrà come documento di identità e di espatrio in tutti i paesi dell’UE e in quelli che l’accettano in luogo del passaporto.

“Per richiedere il documento – spiega il vicesindaco Romano – si può fissare un appuntamento accedendo al sito istituzione del Comune di Pomigliano dove i cittadini troveranno una sezione dedicata appunto alla Carta d’Identità Elettronica, oppure recarsi direttamente all’ufficio preposto sito al piano terra della casa comunale. Una volta forniti dati, codice fiscale e fotografia, la carta sarà spedita all’indirizzo del cittadino entro sei giorni lavorativi dalla richiesta, come previsto dalla norme ministeriali”.

Il documento sarà già predisposto per l’autenticazione in rete da parte del cittadino e consentirà la fruizione dei servizi erogati dalla pubblica amministrazione, a tutti quelli cioè che richiedono l’identificazione certa del titolare, come per esempio l’accesso ad archivi personalizzati.

Il costo della card è di 22, 21 euro dei quali 16, 79 per il Poligrafico dello stato, produzione ed invio del documento, e 5, 42 euro per i diritti di segreteria.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online