Nuova scossa di terremoto in Campania, la terra trema nel Salernitano

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata registrata alle 5.01 di questa mattina nel Salernitano, sei chilometri a Sud-est da Casalbuono e a dieci chilometri di profondità. La scossa è stata rilevata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). La zona in cui si è verificata la piccola scossa è al confine con la Basilicata. La settimana scorsa un piccolo terremoto si era verificato nel Vallo di Diano.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online