Camorra, Casoria: pizzo a imprenditori edili, tre arresti anche affiliato clan

CASORIA – Pizzo agli imprenditori edili: è con questa accusa che a Casoria sono scattati tre arresti. “Ci sta ‘o masto? si deve mettere a posto con i compagni di Casoria”: è così che Antonio Maldarelli, sorvegliato speciale 56enne con obbligo di soggiorno a Casoria e ritenuto organico al noto clan camorristico operante tra Afragola e Casoria, e i suoi complici Tommaso Paribello e Gaetano Tirino, entrambi di Afragola e già noti alle forze dell’ordine si rivolgevano alle loro vittime. I tre sono ritenuti responsabili di tentate estorsioni aggravate dal metodo mafioso. Maldarelli e Tirino sono stati arrestati nelle loro residenze; Paribello è stato invece individuato nei pressi di Bracciano dove era andato per far sottoporre il suo cavallo a un intervento chirurgico.
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online