Controlli a ristoranti di Napoli e provincia, trovati 18 lavoratori in nero: fioccano le multe

NAPOLI –  I finanzieri  del  comando  provinciale  Napoli  hanno sottoposto  a  controllo  diverse  società operanti nel settore della ristorazione.  In particolare, i finanzieri del I gruppo di napoli e dei reparti dipendenti, hanno  eseguito  ispezioni  nei  confronti  di  attività commerciali  aventi  come oggetto sociale  la somministrazione di  alimenti e bevande con sedi operative nei comuni di Napoli, Portici, Ischia e Capri.  Gli accertamenti eseguiti presso i locali interessati hanno consentito  di  riscontrare  in alcuni casi  di  impiego  di manodopera  irregolare,  constatando  la  presenza  di  18 lavoratori impiegati “in nero”. Inoltre,  nei  confronti  di  due attività  è  stata  avanzata  la richiesta  di  adozione  del  provvedimento  di  sospensione. Per  ciascun  dipendente non  regolarmente assunto sarà irrogata la maxisanzione prevista dalla normativa di settore.

Print Friendly, PDF & Email