Fiumi di droga nel Casertano: sgominato il clan degli africani, 4 in manette

SESSA AURUNCA – Quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state notificate all’alba di oggi dai carabinieri di Sessa Aurunca a tre cittadini africani e a una donna italiana. Le ordinanze sono state emesse dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia: l’accusa mossa agli indagati è di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei mesi scorsi i carabinieri sempre nell’ambito della stessa indagine hanno arrestato 37 persone, sequestrati circa 5 chili di eroina, 100 grammi di cocaina e oltre 9.000 euro in contanti provento dell’attività di spaccio. Sono stati arrestati: Anthony Osagie, 48 anni; Vitus Umeakanne, 46 anni,  Tarek Ajli, 27 anni e Vera Pecchillo, 41 anni.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online