Napoli, pesta i genitori per i soldi dell’auto: arrestato

NAPOLI – I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno bloccato un 28enne mentre stava aggredendo i genitori di 64 e 59 anni. Con calci e pugni ha cagionato loro lesioni giudicate guaribili in più di 20 giorni: i medici hanno riscontrato politraumi, contusioni e, per la madre, costole incrinate. L’assurda aggressione è scattata perché voleva assolutamente i soldi per acquistare un’auto nuova. Episodi del genere andavano avanti da mesi, ma i genitori non avevano mai portato alla luce le violenze subite sporgendo denuncia. L’arrestato è in carcere.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online