Napoli, fermati allo svincolo autostradale con 70mila euro falsi: denunciati

NAPOLI – Oltre 2.200 banconote false per un valore di quasi 70mila euro, divise in mazzette del taglio di 20 e 50 euro della nuova serie Europa, di pregevole fattura. È quanto hanno trovato e sequestrato le Fiamme Gialle di Napoli dopo aver fermato, nel corso di un pattugliamento nei pressi dello svincolo autostradale in direzione di Roma, una Fiat multipla con a bordo due uomini, provenienti dal Nord Italia. Insospettiti dall’atteggiamento dei passeggeri, i finanzieri hanno proceduto ad un più approfondito controllo del mezzo: nel portabagagli hanno trovato, ben nascoste, cinque mazzette di euro falsi, fresche di stampa e ancora avvolte in cellophane. I due sono stati denunciati a piede libero alla locale Procura della Repubblica. I finanzieri, durante il controllo, hanno inoltre trovato cinque banconote in valuta estera – del taglio da 100 dollari americani, da 5 e 50.000 lei romeni e da 20 cedi ghanesi – che potrebbero essere false. Si indaga per capire se le rotte della falsificazione, storicamente radicate nella città di Napoli, si stiano allargando verso altre regioni del vecchio e del nuovo continente. I due uomini sono stati denunciati.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online