Casamarciano, sindaco

Elezioni politiche, il sindaco Andrea Manzi tra i papabili candidati del Pd

CASAMARCIANO- Candidati che siano espressione del territorio e non calati dall’alto. Questa la scelta di campo del Partito democratico dell’area nolana e vesuviana in vista delle consultazioni nazionali del 4 marzo. Nel quartetto di “papabili” espressi dai delegati locali del Pd, c’è anche il sindaco di Casamarciano Andrea Manzi, indicato quale candidato visto  l’impegno politico a livello amministrativo territoriale e non solo (Manzi è anche presidente dell’Ato 3 rifiuti e componente della Consulta Anci per l’ambiente). Avvocato, 57 anni, l’attuale sindaco di Casamarciano è nella rosa dei candidati insieme all’ex sindaco di San Gennaro Vesuviano Antonio Russo, del reggente del circolo Pd di Ottaviano Domenico Caputo, del caporedattore del giornale ondine Qdn Angela Pascale del circolo di Ottaviano. Alla guida del listino proporzionale del collegio di Nola, il deputato uscente Massimiliano Manfredi. Il segretario del coordinamento Pd nolano e vesuviano, Luigi Pappalardo, spiega le ragioni della scelta dei quattro possibili candidati: “Sono tutti caratterizzati dalla forte ramificazione sul territorio per professionalità, impegno politico e socio-culturale, possono apportare un forte valore aggiunto alla campagna elettorale e al suo risultato, indispensabile in questo momento difficile per la politica in genere e per il Pd in un collegio storicamente difficile qualè quello di Nola”. “Orgogliosi per l’indicazione del sindaco Andrea Manzi- commenta il delegato Dem Angelo Piscitelli-, che testimonia il valore del suo impegno per la comunità nolana e l’intera Città metropolitana”.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com